Legnano (Milano), 18 gennaio 2017 - Torna a casa da Casale Monferrato con un pareggio prezioso, a reti inviolate, l’Ac Legnano.

Il recupero contro i nerostellati saltato due volte, prima per nebbia e poi per neve, si conclude nel migliore dei modi per i lilla dei tecnici Salvigni e Berlinghieri. Un punto utile per continuare a muovere la classifica dal momento che l’impresa della salvezza pur ardua non è impossibile anche se richiederà un notevole sforzo. La squadra giustamente ci sta credendo e anche a Casale è riuscita a non perdere, resistendo all’assedio dei padroni di casa allenati da Ezio Rossi e determinati a far valere il fattore campo. Il Legnano però ha saputo difendersi con ordine, aiutato dalla concentrazione di Houehou in porta e dagli avversari che si sono divorati facili occasioni da gol, ed è riuscito a far tremare i nerostellati con Giussani al quarto d’ora della ripresa quando i tiri di Ianni sono stati respinti da un giocatore del Casale che ha salvato il risultato per i suoi. Nel finale continuando a stringere i denti la squadra lilla è riuscita così a uscire indenne dal Natale Palli e domenica si appresta a ricevere allo stadio Giovanni Mari il Gozzano per la terza giornata del girone di ritorno.