Varese, 26 luglio 2018 - Ciclismo e turismo a braccetto per un evento che colorerà delle tinte arcobaleno Varese a dieci anni dal fortunato Mondiale del 2008. È stata presentata ieri nel centro congresso delle Ville Ponti l’edizione 2018 dei campionati di Gran Fondo per amatori, assegnati dall’Unione ciclistica internazionale alla Società Ciclistica Alfredo Binda. L’obiettivo è diffondere il ciclismo amatoriale a livello internazionale, offrendo agli amanti della bicicletta che si sono qualificati in una delle 21 gare “world series” disputate in tutto il mondo, l’opportunità di ritrovarsi e gareggiare come professionisti e competere per il titolo di campione del mondo di Cronometro, di medio fondo e di gran fondo.

A Varese, sul percorso della Gran Fondo Tre Valli Varesine che vede coinvolti 34 Comuni, si sfideranno ciclisti provenienti da 50 Paesi del mondo. Il programma prevede la gara a cronometro giovedì 30 agosto con partenza dall’Ippodromo di Varese, una staffetta a squadre suddivisi per nazionalità nel centro della città venerdì 31 agosto e le gare di gran e medio fondo domenica 2 settembre. Cerimonia di apertura ai Giardini Estensi mercoledì 29 dalle 18.30.

Dal 29 agosto al 2 settembre sarà allestito il Race Village in piazza Repubblica, fulcro della manifestazione che ospiterà un’ala dedicata specificamente alla gara, un villaggio commerciale e l’area ristoro (con gli studenti del Falcone di Gallarate ai fornelli). Per la manifestazione sono attese 10mila persone che soggiorneranno sul territorio varesino per cinque giorni con ricadute positive sia in termini economici per le imprese dell’ospitalità e del commercio, sia in termini di visibilità turistica internazionale per la nostra terra dei laghi e l’intera regione. Fondamentale per la riuscita dell’evento la stretta sinergia con Camera di Commerci, così come il ruolo dei volontari, necessari per organizzare al meglio la manifestazione iridata.