Invia tramite email Condividi Condividi su Instagram Effettua l'accesso col tuo utente QN Il Giorno Tutte le ultime notizie in tempo reale dalla Lombardia il Resto del Carlino Tutte le notizie in tempo reale dall'Emilia Romagna e dalle Marche Il Telegrafo Tutte le news di oggi di Livorno La Nazione Tutte le notizie in tempo reale dalla Toscana e dall'Umbria QuotidianoNet Tutte le ultime notizie nazionali in tempo reale Tweet Accedi al tuo account Clicca qui per accedere al tuo account WhatsApp Canale YouTube
Cronaca Sport Cosa fare

EDIZIONI

Abbonamenti

Leggi il giornale

Network

Quotidiano.net il Resto del Carlino La Nazione Il Giorno Il Telegrafo

Localmente

Codici Sconto

Speciali

Sofia Goggia rientrata in Italia, bagno di folla a Malpensa per la campionessa olimpica

Ad attenderla i familiari e i colleghi della Guardia di finanza. Selfie e foto ricordo coi passeggeri in tranisto all'aeroporto

Ultimo aggiornamento il 24 febbraio 2018 alle 18:25
Sofia Goggia accolta a Malpensa dalla "sua" Guardia di Finanza (Ansa)

Malpensa (Varese), 24 febbraio 2018 - Calorosa accoglienza da parte dei familiari e delle Fiamme gialle all'aeroporto di Malpensa per Sofia Goggia, atterrata ieri sera dopo i fasti dell'Olimpiade coreana con volo proveniente da Parigi. Ad attenderla i colleghi - Sofia fa parte infatti della Guardia di finanza  - dello scalo aeroportuale guidati dal comandante provinciale della Finanza di Varese, il colonnello Francesco Vitale, e alcuni colleghi del gruppo sciatori Fiamme gialle di Predazzo, che hanno trasmesso alla neocampionessa olimpica di discesa libera tutto il loro affetto e l'orgoglio della comune appartenenza al Corpo. In aeroporto Sofia ha trovato ad accoglierla anche i genitori, Ezio e Giuliana, il fratello Tommaso e il suo adorato cane Belle. 

Il colonnello Vitale ha omaggiato Sofia di un mazzo di fiori e le ha rinnovato, a nome del generale di Corpo d'Armata Giorgio Toschi, comandante generale della Guardia di finanza, e di tutti i colleghi delle Fiamme gialle, le congratulazioni per la storica impresa. I finanzieri in servizio all'aeroporto hanno voluto inoltre festeggiare Sofia con una splendida torta, sulla quale campeggiava la scritta "A Sofia, le tue Fiamme Gialle", a sormontare l'immagine della campionessa avvolta nel tricolore al termine della discesa vittoriosa. Sotto la foto il motto della Guardia di finanza "Nec recisa recedit", più volte evocato e fatto suo da Sofia nel recente passato, a sottolineare la sua grinta e voglia di non mollare e risollevarsi dopo i numerosi infortuni. La fuoriclasse bergamasca è rimasta piacevolmente sorpresa e commossa per l'accoglienza e per le manifestazioni d'affetto ricevute. Riconosciuta dai passeggeri in transito nello scalo varesino, non si è sottratta ai selfie e alle foto ricordo.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.