Quotidiano Nazionale logo
14 apr 2022

La Pallacanestro Varese esonera il tecnico Roijakkers: giocatori insultati

I nervi tesi nel ko casalingo dell'Openjobmetis contro Trieste costano la panchina al tecnico olandese. Squadra ad Alberto Seravalli

featured image
Johan Roijakkers

Varese - Sorpresa nella Serie A del campionato di basket. La Pallacanestro Varese, decima in classifica, ha esonerato dall'incarico il tecnico Johan Roijakkers "a causa di una condotta non in linea con i principi del club", si legge in una secca nota del club lombardo. L'Openjobmetis è stato affidato ad Alberto Seravalli.

Una decisione clamorososa, visto che la squadra, che pure è reduce dal ko interno con trieste, aveva fatto bene sotto la guida del 41enne tecnico olandese: da quando era subentrato a Adriano Vertemati, con la squadra ultima, aveva inanellato sette vittorie e cinque sconfitte, riportando Varese in una zona relativamente tranquilla.

 A quanto sembra il rapporto difficile del tecnico con i giocatori avrebbe guastato l'ambiente: Guglielmo Caruso e Justin Reyes, in particolare, sarebbero stati presi di mira con ripetuti insulti, riporta Varesenews, durante i timeout nella partita persa con Trieste che sarebbero poi culminati in uno sfogo durissimo negli spogliatoi all'intervallo.

Per motivi simili, ovvero gli eccessi verbali, a Varese era già stato esonerato Attilio Caja nel settembre 2020. Ora per il club biancorosso riprende la lotta per evitare la retrocessione e sarà  probabilmente decisiva la sfida interna con la Fortitudo, tra due turni.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?