Marialaura Caccia
Marialaura Caccia

Busto Arsizio (Varese), 27 marzo 2017 - La miss simpatia va forte a Miss Italia. Marialaura Caccia, 18 anni, di Busto Arsizio, ha cominciato bene l'edizione 2017 del più prestigioso tra i concorsi di bellezza. La simpaticissima Marialaura ha già ottenuto il pass per le finali regionali di Miss Italia grazie al secondo posto nella combattuta selezione organizzata dall’Aeronautica militare a Calcinatello (Brescia) e vinta dalla milanese Melissa Turone; Marialaura è giunta seconda. "Mi sento lusingata – ha esclamato Marialaura, statura 173 centimetri, capelli e occhi castano chiari – per l’elevato punteggio che ufficiali e piloti dell’Aeronautica mi hanno assegnato".

Le protagoniste della selezione Miss Azzurra by Miss Italia hanno sfilato in abito classico, casual e costume da bagno davanti all’attenta giuria. "Ho puntato tutto sulla semplicità più che sul fascino della seduzione – assicura la signorina Caccia, che a Busto vive con mamma Franca e papà Fabio - e il risultato mi ha dato ragione. Ho preceduto in classifica ragazze bellissime". Ad organizzare le selezioni lombarde di Miss Italia è Alessandra Riva. "Voglio ringraziare Alessandra – continua Marialaura – poiché dopo la mia partecipazione a Miss 365 di fine 2016 mi ha dato consigli importanti. Grazie a lei sono migliorata in personalità e stile di sfilata: mi sento molto più sicura sul palco".

La miss bustese frequenta la quinta liceo linguistico all’Istituto Daniele Crespi. "Prima penserò a conseguire la maturità – dice Marialaura, che vanta un titolo italiano allieve nella staffetta 4 per 100 di atletica leggera – e poi alle finali regionali di Miss Italia". Miss simpatia non è fidanzata: "Comunque non cerco il Principe Azzurro a Miss Italia: partecipo al concorso perché sogno di diventare una grande attrice. Sarà più facile riuscirci se disputerò la finalissima di Miss Italia".