Varese, 9 giugno 2018  - Sono 5 i comuni in provincia di  Varese chiamati al voto domenica 10 giugno per l'elezione diretta dei sindaci e dei consigli comunali. In Lombardia sono 697.695 gli elettori chiamati a esprimersi. I seggi saranno aperti dalle ore 7 alle ore 23. Nel complesso sono chiamati alle urne poco più di 24mila elettori della provincia di Varese. Nessuno dei Comuni al voto supera i 15mila abitanti, quindi non è previsto alcun turno di ballottaggio. Il Comune di maggiori dimensioni al voto è Lonate Pozzolo (11.748 abitanti), il centro più piccolo Agra (appena 379 abitanti). 

Ecco tutti i comuni al voto in provincia di Varese: Agra, Azzate, Jerago con Orago, Lonate Pozzolo, Venegono Superiore.

AGRA - I candidati sindaco sono Nicolò Mattei per Progetto sociale per Agra, Barbara Barozzi per Agra in movimento e Luca Baglioni per Uniti per Agra.

AZZATE - I candidati sindaco sono Carlo Arioli per Azzate in Valbossa, Gianmario Bernasconi per Progetto Comune e Raffaele Simone per Insieme per Azzate.

JERAGO CON ORAGO - I candidati sindaco sono Matilde Ceron per JeragOrago di Tutti, Emilio Aliverti per Jerago e Orago Insieme, Salvatore Marino per Gente di Jerago con Orago e Giuseppe Grasso per Borghi più belli.

LONATE POZZOLO -Tre i candidati in lizza per raccogliere l'eredità di Danilo Rivola, sindaco uscente. Si tratta di Ausilia Angelino de Il centrodestra per Lonate, Nadia Rosa di Uniti e Liberi e Modesto Verderio di Grande Nord.

VENEGONO SUPERIORE - Ben cinque i candidati sindaci: Ambrogio Crespi di Centro destra per Venegono (sindaco uscente in cerca di riconferma), Roberto Castiglioni di Con Venegono, Lelia Mazzotta Natale di Bene in Comune, Mauro Neri di Venegono in Movimento e Fabiano Lorenzin di Per Venegono Intesa civica.

COSA SERVE PER VOTAREOccorre recarsi al seggio indicato sulla tessera elettorale portando con sé la tessera elettorale e un documento di identità in corso di validità. In caso di cambio di indirizzo che comporti variazione di seggio occorre ricordarsi di applicare sulla tessera elettorale l'apposito tagliando spedito per posta dal Comune. In caso di esaurimento delle caselle e/o di smarrimento e/o di furto della tessera elettorale occorre recarsi presso l'ufficio elettorale per chiedere il rilascio di una nuova tessera.