Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
31 mag 2022

Saronno, scatta la Ztl totale: stop ai non residenti e telecamere accese

Critica Ascom: "Comporterà un disservizio per i clienti"

31 mag 2022
sara giudici
Cronaca
featured image
Telecamere
featured image
Telecamere

Saronno, 1 giugno 2022 - Al via da oggi la chiusura della Ztl che tornerà ad essere totale. In sostanzaviene eliminata l’apertura alle auto della ztl dal lunedì al venerdì dalle 15 alle 24 dell’anello tra via Cavour e via Micca. Si tratta della soluzione che dal 2016 su input dell’allora sindaco Alessandro Fagioli rendeva possibile per tutti gli automobilisti percorrere l’anello di via Cavour, piazza De Gasperi, vicolo Del Caldo, piazza Schuster, vicolo Pozzetto con uscita da via Micca. Diametralmente opposta la decisione dell’attuale Amministrazione comunale spiegata dall’assessore alla Mobilità Franco Casali: "Poco passaggio per le attività commerciali, pochi posteggi per i residenti: insomma una soluzione che non funziona e che fin dalla campagna elettorale abbiamo spiegato di voler cambiare. Eliminiamo l’apertura della Ztl che non ha portato vantaggi".

Così attivata la polizia locale, resettate le telecamere dei varchi da oggi la novità sarà attiva con uno stop per tutti i non residenti o commercianti del centro. Una novità che ha fatto storcere il naso ad Ascom. "Riteniamo che la chiusura della Ztl comporterà quasi certamente un disservizio per i clienti che si recano in centro per gli acquisti (es. per comodità di ritiro merce) – hanno spiegato i delegati dei commercianti - In altre parole, temiamo che questa scelta possa allontanare i clienti dal centro veicolandoli in altri spazi commerciali dotati della comodità di parcheggio, tipo i centri commerciali".

Ma i delegati delle attività commerciali vanno oltre: "Vogliamo sperare che questa decisione da parte dell’Amministrazione comunale di chiusura della ztl non sia definitiva ma solo temporanea, in attesa di un piano operativo basato su una revisione delle autorizzazioni dei pass di accesso al centro ed un piano parcheggi che contempli una facile identificazione degli stalli dedicati a coloro che accedono dall’esterno". Ed arriva anche una stroncatura sul progetto a lungo termine di far crescere la Ztl.

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?