Le immagini registrate dalle telecamere di Saronno inquadrano la giovane e l’aggressore
Le immagini registrate dalle telecamere di Saronno inquadrano la giovane e l’aggressore

Saronno (Varese), 7 dicembre 2018 - È stato convalidato il fermo di Domenico Zamattio, il 22enne accusato di violenza sessuale aggravata su minore ai danni di una sedicenne, nel sottopasso della stazione ferroviaria Saronno Sud, lo scorso 23 settembre.

Il giovane, arrestato dai carabinieri dopo le indagini coordinate dalla Procura di Busto Arsizio, resta quindi in carcere per decisione del gip. A incastrarlo, dopo una ricostruzione effettuata dai militari della Compagnia di Saronno e con la collaborazione dei carabinieri della stazione di Solaro, sono stati il suo Dna trovato sul luogo dell’aggressione, unitamente a impronte digitali lasciate su un muro e un portellone antipanico