Quotidiano Nazionale logo
18 feb 2022

Incidente Varese: scende dall'auto dopo il testacoda e viene travolto. Morto marocchino

Tragico episodio sul raccordo fra autostrada e centro città. L'uomo è deceduto all'arrivo in pronto soccorso

VARESE INVESTIMENTO MORTALE SULLA BRETELLA AUTOSTRADALE, VITTIMA UN GIOVANE STRANIERO
L'auto su cui si trovava l'uomo travolto

Scende dall'auto dopo il doppio incidente e viene travolto da un altro veicolo: muore. L'incidente si è verificato nella notte sul raccordo fra l'autostrada A8 e il centro di Varese. La vittima è un marocchino di 43 anni, residente a Sumirago, paesone della provincia noto per ospitare la sede del gruppo Missoni. 

Secondo una prima ricostruzione dell'accaduto erano da poco passate le 2 quando la vettura su cui si trovava l'uomo, che stava viaggiando in direzione Milano, ha sbattuto contro il guard rail, finendo in testacoda. Il conducente, a quanto parte, ha ripreso la marcia, percorrendo alcune centinaia di metri in contro mano. Poi sarebbe di nuovo uscito di strada, schiantandosi una seconda volta. A quel punto è uscito dall'abitacolo della sua Matiz, forse senza il gilet catarifrangente che avrebbe aiutato a identificarlo. 

Ed è qui che sarebbe stato investito da un veicolo che procedeva verso Varese. Sul posto, avvertiti da alcuni automobilisti di passaggio, sono arrivati automedica e ambulanza. L'uomo era in condizioni disperate. E' stato comunque caricato sull'ambulanza, che ha fatto rotta verso il pronto soccorso dell'ospedale di Circolo. Per tutto il tragitto sono stati effettuati tentativi di rianimazione: senza successo, però, dato che l'uomo è deceduto al suo arrivo nel nosocomio varesino. 

Ferita anche un'altra persona. Sul posto anche vigili del fuoco e forze dell'ordine. Per consentire i rilievi è stato chiuso il tratto dell'A8 in cui si è verificato l'incidente, a partire dallo svincolo di Gazzada Schianno. 

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?