Invia tramite email Condividi Condividi su Instagram Effettua l'accesso col tuo utente QN Il Giorno Tutte le ultime notizie in tempo reale dalla Lombardia il Resto del Carlino Tutte le notizie in tempo reale dall'Emilia Romagna e dalle Marche Il Telegrafo Tutte le news di oggi di Livorno La Nazione Tutte le notizie in tempo reale dalla Toscana e dall'Umbria QuotidianoNet Tutte le ultime notizie nazionali in tempo reale Tweet Accedi al tuo account Clicca qui per accedere al tuo account WhatsApp Canale YouTube
Cronaca Sport Cosa fare

EDIZIONI

Abbonamenti

Leggi il giornale

Network

Quotidiano.net il Resto del Carlino La Nazione Il Giorno Il Telegrafo

Localmente

Codici Sconto

Speciali

Valganna, auto travolge pedone: muore 44enne

La vittima stava attraversando la strada quando è stata falciata da un'auto

Ultimo aggiornamento il 8 settembre 2018 alle 14:54
Un'ambulanza (Foto archivio)

Valganna (Varese), 8 settembre 2018 - Una donna di 44 anni è morta stamattina all'alba, dopo essere stata investita da un'auto mentre attraversava la strada a Valganna. Secondo quanto ricostruito fino ad ora dai militari la donna, Monica Squillaciota, era appena scesa dall'auto di una conoscente quando ha attraversato la statale 233, all'altezza del km 60, venendo travolta da una Smart guidata da un trentenne italiano. L'uomo, forse per la poca illuminazione, non avrebbe visto la donna camminare sulla carreggiata, uccidendola sul colpo.

Da chiarire anche il motivo della sosta della vittima con l'amica a bordo strada. Quest'ultima, una 54enne del lodigiano, avrebbe riferito ai carabinieri di Luino che indagano sulla vicenda, di aver trascorso la serata del venerdì con l'amica, con cui si stava recando a Varese per fare colazione. A  un certo punto si era fermata a lato strada per rispondere ad un messaggio sul suo cellulare, quando la Squillacioti sarebbe scesa improvvisamente dall'auto, incamminandosi a piedi lungo la statale. Secondo quanto emerso, né il conducente dell'auto, né la testimone erano sotto effetto di sostanze alcoliche o stupefacenti al momento dell'incidente. L'auto coinvolta nell'incidente è stata sequestrata, mentre la salma si trova a disposizione dell'autorità giudiziaria.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.