Quotidiano Nazionale logo
11 feb 2022

Un ulivo in memoria di Palatucci il poliziotto che salvò gli ebrei

È in programma oggi alle 11 nel parco di via Foscolo la piantumazione di un ulivo in memoria di Giovanni Palatucci, alla presenza del sindaco Emanuele Antonelli e del questore Michele Morelli. L’amministrazione comunale ha condiviso con la Questura la necessità di ricordare il giovane commissario di polizia che dopo l’8 settembre 1943 fu nominato reggente della questura di Fiume e si adoperò per salvare centinaia di ebrei. In seguito fu arrestato e deportato a Dachau dove mori il 10 febbraio del 1945. È Giusto tra le Nazioni.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?