Quotidiano Nazionale logo
2 apr 2022

Tradate nella rete Anci Città dei motori

La città diventa regina dei motori. Il paese che ospita il Museo della Motocicletta Frera e il Museo Fisogni della stazione di servizio entra in Città dei Motori, la rete Anci dei Comuni italiani a vocazione motoristica che rappresenta un bacino di oltre 2 milioni di abitanti in 14 regioni. Il sindaco di Tradate, Giuseppe Bascialla, spiega: "Il legame storico tra la città e il mondo dei motori è inscindibile. Tradate nel 1905 è stata la culla dello storico marchio motociclistico Frera. Dal 2005 i capannoni storici della Frera ospitano un centro culturale, la biblioteca civica, il Museo della motocicletta Frerà e ben quattro motoclub".

"L’adesione a Città dei Motori è una gioia e un onore – spiega Gianfranco Crosta, direttore Museo Frera –. La collezione Frera rievoca la passione e la grande capacità dei nostri imprenditori che hanno insegnato al mondo come si costruivano le motociclette. Frera ha segnato un modo nuovo di pensare che affiorava in Italia nel periodo precedente la prima guerra mondiale: quel pensiero tecnico e quei modelli hanno fatto la storia di Tradate e del Paese". Ch.S.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?