Busto Arsizio (Varese), 10 marzo 2018 - Lei era andata a denunciare il suo ex per stalking e lui l'ha seguita fin sotto il commissariato di Polizia di Busto Arsizio (Varese). Per questo, non avendo rispettato il divieto di avvicinamento che il Gip di Busto Arsizio gli aveva già imposto, un tunisino di 45 anni è stato arrestato e portato in carcere.

Stando a quanto ricostruito dalla Polizia di Stato la sua ex moglie subiva le sue persecuzioni da quando aveva chiesto la separazione. Nel marzo 2017 la donna aveva ottenuto dal Tribunale un divieto di avvicinamento, dopo aver trovato il coraggio di denunciare le continue minacce di morte si cui era vittima, dimostrando come lui la pedinasse ovunque e le scrivesse in continuazione insulti e minacce con sms. Mentre la donna lo stava denunciando, il 45 enne era stato ripreso dalle telecamere installate lungo il perimetro del commissariato, mentre aspettava che uscisse.