Invia tramite email Condividi Condividi su Instagram Effettua l'accesso col tuo utente QN Il Giorno Tutte le ultime notizie in tempo reale dalla Lombardia il Resto del Carlino Tutte le notizie in tempo reale dall'Emilia Romagna e dalle Marche Il Telegrafo Tutte le news di oggi di Livorno La Nazione Tutte le notizie in tempo reale dalla Toscana e dall'Umbria QuotidianoNet Tutte le ultime notizie nazionali in tempo reale Tweet WhatsApp Canale YouTube
Cronaca Sport Cosa fare

EDIZIONI

Abbonamenti

Leggi il giornale

Network

Quotidiano.net il Resto del Carlino La Nazione Il Giorno Il Telegrafo

Localmente

Codici Sconto

Speciali

Gerenzano, trovato in un laghetto il cadavere di una donna: non ha segni di violenza

E' stato notato da un passante. Indagano i carabinieri, mentre l'autopsia non ha riscontrato segni di violenza

Ultimo aggiornamento il 11 settembre 2018 alle 17:46
Carabinieri e pompieri all'ingresso del Parco degli aironi

Gerenzano (Varese), 11 settembre 2018 - Il cadavere di una donna di 39 anni residente a Saronno è stato rinvenuto questa mattina in un laghetto a Gerenzano, nell'area verde del Parco degli aironi. Il suo corpo, faccia in giù nell'acqua, è stato notato da un passante che ha dato l'allarme.

Sul posto, dove non sono presenti ponti, sono intervenuti i carabinieri di Saronno cui ora competono le indagini. I primi accertamenti parrebbero far propendere per l'ipotesi del suicidio. La Procura di Busto Arsizio (Varese) ha disposto l'autopsia sul corpo della donna: secondo quanto riscontrato dal medico legale, sul corpo della donna non sarebbero stati riscontrati visibili segni di violenza. 

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.