Invia tramite email Condividi Condividi su Instagram Effettua l'accesso col tuo utente QN Il Giorno Tutte le ultime notizie in tempo reale dalla Lombardia il Resto del Carlino Tutte le notizie in tempo reale dall'Emilia Romagna e dalle Marche Il Telegrafo Tutte le news di oggi di Livorno La Nazione Tutte le notizie in tempo reale dalla Toscana e dall'Umbria QuotidianoNet Tutte le ultime notizie nazionali in tempo reale Tweet WhatsApp Canale YouTube
Cronaca Sport Cosa fare

EDIZIONI

Abbonamenti

Leggi il giornale

Network

Quotidiano.net il Resto del Carlino La Nazione Il Giorno Il Telegrafo

Localmente

Codici Sconto

Speciali

Fa pipì sui sedili del treno Varese-Treviglio: denunciato 24enne

Il ragazzo ha fatto i suoi bisogni incurante degli altri passeggeri e degli agenti della Polfer 

Ultimo aggiornamento il 5 settembre 2018 alle 10:57
Agenti della Polfer

Gallarate (Varese), 5 settembre 2018 - Un ragazzo ecuadoriano di ventiquattro anni è stato denunciato dalla polizia ferroviaria dopo essere stato sorpreso a urinare sui sedili e sulle scale del vagone ferroviario sul quale stava viaggiando lungo la linea Varese-Treviglio. È avvenuto alle 8.30 del mattino di uno degli ultimi giorni di agosto, quando gli agenti Polfer di Gallarate hanno notato del liquido sulle scale di accesso al piano superiore di una carrozza.

I poliziotti hanno trovato un giovane ragazzo che, incurante della presenza degli altri viaggiatori, utilizzava i sedili e le scale della carrozza del convoglio come toilette, urinandoci sopra. I poliziotti lo hanno invitato a fermarsi, ma lo stesso non si è curato neanche di loro. A quel punto è stato fermato e denunciato a piede libero per atti contrari alla pubblica decenza.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.