Open day all'Insubria
Open day all'Insubria

Varese, 12 aprile 2018 – Trecentotrenta tra laureandi e laureati triennali hanno preso parte oggi, giovedì 12 aprile, all’Open day delle lauree magistrali dell’Università dell’Insubria a Varese, nel Campus di Bizzozero e a Como, nel Polo umanistico di Sant’Abbondio e nel Polo scientifico di via Valleggio.

Molti gli studenti e laureati di altri atenei, arrivati per scoprire l’offerta didattica magistrale dell’Università degli Studi dell’Insubria, in particolare dagli atenei milanesi, Statale, Bicocca, Iulm e Bocconi. La presentazione dei corsi di laurea magistrale è stata affidata ai presidenti di corso, ai laureandi e laureati dellaAteneo. A Varese sono stati presentati i corsi di laurea magistrale di area economica “Global entrepreneurship economics and management (GEEM)” ed “Economia, diritto e finanza d’impresa (EDIFI)”; in “Informatica”; in “Scienze e Tecniche della Comunicazione”; in “Scienze Ambientali”; i corsi di laurea magistrale di area biologica e biotecnologica “Biotecnologie molecolari e industriali” e “Biomedical Sciences”. A Como, nel Polo di S. Abbondio il corso di laurea magistrale in “Lingue moderne per la comunicazione e la cooperazione internazionale” e nel Polo scientifico di via Valleggio i corsi di laurea magistrale in “Fisica”, “Matematica”, “Chimica” e “Scienze Ambientali”.

L’Open day è stato anche l’occasione per presentare i programmi di doppia laurea: sette corsi di laurea magistrale dell’Università degli Studi dell’Insubria offrono infatti l’opportunità di conseguire il doppio titolo, con un solo percorso di studio e avendo trascorso un periodo all’estero nell’università partner si ottengono sia il titolo di studio italiano che quello straniero. I corsi di laurea magistrale hanno visto negli ultimi anni un interesse crescente da parte dei laureati triennali di altri atenei: per il 2017/18 sono oltre un terzo gli immatricolati alle magistrali che hanno conseguito la laurea triennale in altre Università.