Carabinieri (Studiosally)
Carabinieri (Studiosally)

Oggiona Santo Stefano (Varese), 12 aprile 2018 - Un 60enne di Oggiona Santo Stefano è stato denunciato dai carabinieri di Cassano Magnago per stalking nei confronti di una coppia di condomini, da dieci anni vittime delle sue angherie per ragioni di confini di proprietà.

L'uomo, stando alle indagini, a partire dal 2008, avrebbe iniziato a pedinare, minacciare e aggredire sia verbalmente che fisicamente la coppia con cui divide una casa di corte, riprendendo con il cellulare la loro vita appostandosi sotto una finestra, arrivando persino a cercare di investirli con l'auto. Circostanze che in diverse occasioni avevano portato la coppia a richiedere l'intervento dei carabinieri per sedare liti e dissidi, spesso anche molto accesi. Nel marzo scorso, giunti al limite di una situazione divenuta non più sostenibile e che gli aveva creato un fortissimo stato d'ansia, il pensionato e la moglie avevano sporto denuncia, ipotizzando che a dare origine alle violenze del 60enne siano state, dieci anni fa, delle divergenze sulla suddivisione della proprietà all`interno della corte. In particolare, a scatenare l'ira del 60enne sarebb stato un contenzioso per un passo carrabile, finito con una sentenza a
favore dei due pensionati.