Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
28 mar 2022

Tragedia di Mesenzana, funerali separati per papà e figli. Domani le autopsie

La mamma sotto choc dopo la scoperta della strage è ancora ricoverata in ospedale

28 mar 2022
La villetta a schiera, al secondo piano di una nuova e signorile costruzione di mattoni rossi e intonaco giallo all'interno della quale  Andrea Rossin, 44 anni, ha aggredito a morte con un oggetto affilato i suoi due figli, di 13 e 7 anni, per poi togliersi la vita, Varese, 24 Marzo 2022. ANSA/AGENZIA BLITZ VARESE
La villetta dove Andrea Rossin ha ucciso i figli
La villetta a schiera, al secondo piano di una nuova e signorile costruzione di mattoni rossi e intonaco giallo all'interno della quale  Andrea Rossin, 44 anni, ha aggredito a morte con un oggetto affilato i suoi due figli, di 13 e 7 anni, per poi togliersi la vita, Varese, 24 Marzo 2022. ANSA/AGENZIA BLITZ VARESE
La villetta dove Andrea Rossin ha ucciso i figli

Mesenzana, 28 marzo 2022 - Sono previste per domani le autopsie sui corpi di Alessio e Giada Rossin, i bambini di 9 e 13 anni, uccisi giovedì scorso dal padre Andrea, 44 anni, poi morto suicida, nella loro abitazione di Mesenzana (Varese). Lo stesso esame autoptico sarà eseguito anche sul killer che, secondo le indagini, ha ucciso i figli con alcune coltellate al torace. Il nullaosta per i funerali arriverà non prima della fine della settimana. Intanto è già stato disposto che le due cerimonie si svolgano separatamente.

Intanto proseguono le indagini dei carabinieri del comando provinciale di Varese per ricostruire il movente del duplice omicidio, seppur l'ipotesi che l'uomo abbia agito in reazione alla decisione della compagna di lasciarlo, sia al momento la più accreditata. La mamma dei due bambini, di 35 anni, sotto choc dopo la scoperta, è ancora ricoverata in ospedale. 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?