Quotidiano Nazionale logo
10 mar 2022

Malnate, tumore al seno: dodici mesi di visite gratuite

"Abbattere i casi con la prevenzione": per la prima volta screening a largo raggio

I medici di Ats Insubria. Primo a sinistra, il direttore Lucas Maria Gutiérrez
I medici di Ats Insubria. Primo a sinistra, il direttore Lucas Maria Gutiérrez

Varese, 11 marzo 2022 - ​Più di mille donne all’anno, sempre più giovani, si ammalano di cancro al seno nel territorio di Ats Insubria, che abbraccia le province di Varese e Como. Questo numero si allinea ad un altro dato molto più rassicurante: la guarigione supera il 95% dei casi se la diagnosi è precoce. Ecco perché la prevenzione diventa sempre più fondamentale. In quest’ottica si inserisce un progetto pilota lanciato a Malnate, che vede il coinvolgimento delle istituzioni in ambito sanitario e delle associazioni. Un’iniziativa unica nel suo genere in Italia, che si distingue da altre proposte come gli open day o le campagne di sensibilizzazione. Per la prima volta infatti è stato stilato un programma di visite gratuite lungo un intero anno, che riguarderanno non solo l’aspetto clinico ma comprenderanno anche una valutazione genetica. Per un sabato al mese, da marzo 2022 fino a marzo 2023, il consultorio di piazza Libertà 1 accoglierà le donne che vorranno sottoporsi alle visite ad opera degli specialisti della Breast Unit di Varese.

L’iniziativa si rivolge alle residenti a Malnate dai 35 ai 49 anni e dai 75 anni in su, ovvero le fasce di età attualmente escluse dallo screening. Per prenotare la visita si può contattare il numero 380 765276 dalle 17 alle 19 il lunedì, mercoledì e venerdì, a partire dal 14 marzo. A organizzare l’iniziativa sono Comune di Malnate, Fondazione della Comunità di Malnate, Fondo Pinuccia Spadotto, La Città delle Donne e Caos. "Visto anche il periodo che stiamo vivendo, di conclusione dello stato di emergenza, legato alla pandemia, risulta ancora più importante ogni azione che sostenga e sviluppi le attività di prevenzione", ha commentato il direttore generale di Ats Insubria Lucas Maria Gutierrez. Nel 2021 all’Ospedale di Varese sono state operate quasi 600 neoplasie della mammella.

 

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?