Quotidiano Nazionale logo
4 nov 2015

Lonate Pozzolo, catturato marocchino latitante da quattro anni

L'uomo è stato condannato con l'accusa di spaccio di droga. Avrebbe vissuto sempre nel Gallaratese

featured image
Il latitante è stato arrestato dalla polizia

Lonate Pozzolo (Varese), 4 novembre 2015 - Viveva in Italia, circondato dall'affetto dei cari, nonostante fosse ricercato da quattro anni.

Un marocchino di 35 anni, considerato fra le persone coinvolte in un giro di spaccio nella frazione Sant'Antonino sgominato fra il 2011 e il 2012, è stato arrestato dagli agenti del commissariato di Gallarate.

L'uomo è stato trovato dagli agenti, coadiuvati dai "colleghi" della Polizia locale, in una casa a Lonate Pozzolo, ospite di un connazionale. Aveva fatto perdere le sue tracce nel 2011, riuscendo a sfuggire all'arresto.

Secondo la ricostruzione effettuata dagli uomini della polizia in questi anni avrebbe sempre vissuto nella zona, godendo anche dell'appoggio di alcuni parenti.

Condannato in contumacia, dovrà ora scontare due condanne alla reclusione, per un totale di tre anni e otto mesi da passare in carcere. 


 

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?