Quotidiano Nazionale logo
24 apr 2022

Lite tra vicini Parlano i legali

Continuano gli accertamenti da parte della Polizia locale

sul diverbio tra vicini di casa che mercoledì ha coinvolto

un 50enne e un 82enne, ricoverato in ospedale in gravi condizioni. Il quadro

che emerge è differente

dalla prima ricostruzione dell’episodio riferita dal nostro giornale. Pertanto Stefania Spinelli, legale del 50enne,

ne ha chiesto la rettifica.

Dagli accertamenti risulta che a tentare di investire il vicino 50enne sia stato l’anziano

nel corso di un diverbio

per futili motivi.

Scrive l’avvocato: "Quanto

alla dinamica, non corrisponde al vero che il soggetto investito sia caduto a terra

o abbia battuto la testa sull’asfalto. Entrambi

i soggetti, infatti, sono caduti a terra in seguito a una colluttazione provocata proprio dall’investitore

82enne e sono stati in seguito sottoposti ad accertamenti

in ospedale". L’anziano resta ricoverato in gravi condizioni. "Sono in corso accertamenti per l’esatta ricostruzione

dei fatti – afferma l’avvocato Paolo Bartesaghi, che rappresenta la famiglia dell’anziano – I fatti emergeranno nella loro verità grazie all’istruttoria dell’autorità competente".

R.F.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?