Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
10 giu 2022

Ladri al cimitero rubano le lampade votive delle tombe

10 giu 2022
La razzia ha generato sdegno in paese
La razzia ha generato sdegno in paese
La razzia ha generato sdegno in paese
La razzia ha generato sdegno in paese
La razzia ha generato sdegno in paese
La razzia ha generato sdegno in paese

Gesti in qualificabili che lasciano amarezza e suscitano indignazione tra i cittadini, sono i ripetuti furti e vandalismi compiuti al cimitero di Daverio. Senza alcun rispetto per le memorie dei defunti sono state asportate da diverse tombe le lampade votive. Colpita dai vandali anche la nuova fontanella, danneggiato il rubinetto. Il sindaco Marco Colombo ha immediatamente condannato i raid e ha pubblicato sulla pagina social un video che mostra l’accaduto.

L’amministrazione comunale non ha perso tempo e ha già provveduto a riparare i danni alle tombe. "Non riesco proprio a comprendere lo scopo di rubare queste lampade che non hanno altri utilizzi possibili, c’è solo in chi compie queste azioni il gusto di danneggiare - ha detto Colombo che ha aggiunto - possiamo accelerare sulla videosorveglianza già in programma o utilizzare le foto-trappole, ma stiamo davvero toccando il punto più basso del vivere civile".

Problema, quello dei furti nel cimitero, che sta diventando sempre più grave anche a Busto Arsizio. A segnalare la situazione l’assessore al Personale con delega per i cimiteri Mario Cislaghi, "siamo arrivati al punto che rubano di tutto, anche le lettere dalle lapidi" fa sapere. In programma a breve una riunione dedicata alla sicurezza nei tre camposanti bustesi dove potrebbero presto arrivare le telecamere di sorveglianza.

R.F.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?