Varese, 11 gennaio 2019 - Un incendio sta bruciando nuovamente i boschi della provincia di Varese, in Valganna, a circa un chilometro in linea d'aria dal monte Martica, dove in una settimana sono andati in fumo 400 ettari. Nella nottata i vigili del fuoco sono intervenuti per altri due incidenti boschivi, uno nel comune di Varese e l'altro nel comune di Laveno Mombello.

Dalle prime ore dell’alba hanno operato incessantemente due canadair della flotta aerea nazionale, che hanno effettuato 35 lanci per un totale di 175mila  litri di acqua, congiuntamente due elicotteri del servizio antincendio regionale. Le fiamme hanno interessato 30 ettari di sottobosco. A terra stanno lavorando due squadre di vigili del fuoco con dieci operatori e 10 squadre di volontari A.I.B. con sessanta operatori. Allo stato attuale il fronte delle fiamme è sotto controllo. Il centro operativo è stato posizionato presso la struttura della Pro Loco di Ganna “Prato Airolo”.