I soccorsi (foto di repertorio Fotolive)

Samarate (Varese) - È morto dopo cinque giorni di agonia l'83 enne ricoverato al centro grandi ustionati di Niguarda giovedì scorso, dopo essere rimasto gravemente ferito nell'incendio del suo letto elettrico, a Samarate. L'anziano, non autosufficiente e allettato, era stato soccorso dalla sua badante, una cinquantenne dell'est Europa, a sua volta rimasta ustionata per tentare di salvarlo dalle fiamme.

La Procura di Busto Arsizio (Varese) ha aperto un fascicolo di indagine sulla vicenda, per accertare se la causa del rogo sia o meno attribuibile a un difetto di fabbrica del dispositivo.