Una rondine con i suoi piccoli (Mdf)
Una rondine con i suoi piccoli (Mdf)

Golasecca (Varese),10 settembre 2018 - Le rondini sono in continuo calo: per fortuna ci sono comuni che accogliendo l’appello della Lipu (Lega italiana protezione uccelli), hanno deciso di sostenere progetti per la loro tutela. Come Golasecca, che ha ricevuto dalla sezione di Gallarate della Lega italiana protezione uccelli il premio “Città delle rondini”.

I volontari per un anno hanno monitorato la situazione e hanno censito oltre 120 nidi attivi. Da sottolineare che il Comune ha adottato la delibera “salva rondini”, fondamentale per salvaguardare proprio i nidi nelle fasi di ristrutturazione di edifici durante la fase riproduttivi dei volatili. Un premio dunque importante, un esempio da seguire per altri comuni dove invece ancora manca l’adeguata attenzione nei confronti di questi uccelli migratori che sono anche grande alleati dell’uomo nella lotta agli insetti di cui si nutrono. Golasecca sta dalla parte delle rondini. L’iniziativa della Lipu ha lo scopo di sensibilizzare le amministrazioni comunali sulla necessità di tutelare le rondini, i cittadini cominciano a comprendere che i nidi non vanno distrutti, purtroppo questa attenzione ha bisogno di essere ulteriormente diffusa. Oltre a Golasecca hanno ricevuto il premio altri due comuni nel Varesotto, Angera per la tutela dei balestrucci e Jerago con Orago per la tutela dei rondoni.