I militari stanno cercando di dare un volto al presunto aggressore
I militari stanno cercando di dare un volto al presunto aggressore

Varese, 11 marzo 2019 - Tentata aggressione ieri mattina: a denunciarla una donna di 38 anni, di origine sudamericana. Sull’episodio indagano i carabinieri della compagnia di Gallarate che hanno raccolto la sua testimonianza. Secondo il racconto della donna, ieri mattina intorno alle 6 camminava in via Trombini, in centro città, la strada era deserta a quell’ora, all’improvviso l’incontro indesiderato. Un uomo, dalla descrizione fornita ai militari si tratterebbe di un nordafricano, le si è avvicinato: prima le ha rivolto espressioni volgari poi ha allungato le mani.

La donna si è messa a urlare cercando aiuto, e a quel punto lo sconosciuto, temendo che qualcuno richiamato dalle grida potesse intervenire, si è allontanato sparendo nel nulla. Sotto choc la donna ha denunciato ai carabinieri la tentata aggressione. I militari hanno raccolto la sua testimonianza e con le informazioni ricevute dalla donna hanno avviato indagini per individuare il soggetto. Potrebbero risultate utili all’attività investigativa le testimonianze di chi magari ieri mattina a quell’ora possa aver notato l’uomo o le riprese delle telecamere della zona.