Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
5 ago 2022
5 ago 2022

Fumava in zona cargo Licenziato e reintegrato

Così ha disposto il giudice del lavoro per il dipendente di una società di logistica

5 ago 2022

Era stato licenziato dopo essere stato sorpreso a fumare una sigaretta presso gli uffici rampa nell’area cargo a Malpensa, gli era stata contestata una violazione delle norme di sicurezza nell’area Air side, il lavoratore, dipendente di una società di logistica, è stato reintegrato dal giudice del lavoro di Busto Arsizio. La vicenda è stata seguita dal sindacato di base Cub Trasporti che ieri ha dato notizia dell’annullamento del provvedimento con sentenza pronunciata mercoledì 3 agosto. Dunque il fatto risale all’8 luglio 2021, secondo quanto ricostruito l’operaio, un quarantenne, si era acceso una sigaretta, era in attesa di avere indicazioni dai superiori, a inizio turno. Un mese dopo si è visto recapitare la lettera di contestazione: il suo comportamento nell’area Air side configurava "una grave violazione delle basilari regole di sicurezza"". Il lavoratore, sostenuto dal Cub Trasporti ha fatto ricorso e davanti al giudice del lavoro è emerso che quel comportamento era generalizzato, fumavano in molti, operai e superiori, e lì non c’era alcun cartello di divieto e non c’era materiale infiammabile. R.F.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?