Quotidiano Nazionale logo
8 apr 2022

Somma Lombardo, riceve fondi Covid mentendo sulla fedina penale

Confiscati beni per 25mila euro a un imprenditore

featured image
Guardia di Finanza di Varese

Aveva alle spalle una condanna per autoriciclaggio e una per violazione della normativa sugli appalti. Entrambe omesse per poter ricevere finanziamenti pubblici destinati alle imprese in difficoltà a causa della pandemia da coronavirus. E così la Guardia di finanza ha confiscato beni per 25mila euro a un imprenditore di 68 anni di origini napoletane ma con l'azienda a Somma Lombardo. Da un controllo amministrativo in materia di spesa pubblica sulle società che hanno ricevuto denaro del Fondo centrale di Garanzia Pmi, i finanzieri sono risaliti alla società del 68enne. E hanno poi operato la confisca dei beni per un totale di circa 25mila euro.
 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?