Massiccio spiegamento di forze dell'ordine e vigili del fuoco (Newpress)

Varese, 9 marzo 2018 - Falso allarme bomba al centro commerciale 'Le Corti', di Varese: evacuati i negozi e zona chiusa al traffico. A far scattare l'allarme sarebbe stata una telefonta anonima ricevuta questa mattina intorno alle 10 da un dipendente dell'Inps, che ha sede non lontano dal centro commerciale, che minacciava l'esplosione imminente di un ordigno.

L'intero centro commerciale è stato quindi ecavcuato e sul posto sono intervenuti gli specialisti della Polizia di Stato oltre a numerosi agenti, carabinieri e vigili del fuoco. Terminate le attività di bonifica, è stato però appurato che si trattava di un falso allarme e intorno a mezzogiorno dipedenti e clienti hanno potuto rientrare nel centro commerciale e la zona è stata riaperta al traffico. Le indagini delle forze dell'ordine proseguiranno ora per risalire all'autore della telefonata anonima, che rischia una denuncia per procurato allarme.