Quotidiano Nazionale logo
10 apr 2022

Degrado a Palazzo Visconti, interventi di ripristino su porte e finestre

Il Comune ha ascoltato le preoccupazioni dei residenti e si è attivato per tutelare palazzo Visconti. È stato l’assessore ai Lavori pubblici Francesca Maria Pozzoli a spiegare cosa sta facendo l’amministrazione per far fronte al degrado di Palazzo Visconti, nel corso dell’ultimo incontro coi cittadini organizzato giovedì sera in Villa Gianetti.

A Palazzo Visconti, nelle ultime settimane, si sono registrati tentativi di effrazione, come raccontano le porte sfondate a cui si aggiungono le finestre aperte a causa di cedimenti negli infissi provati dal tempo.

Negli ultimi giorni sono state moltissime le segnalazioni dei residenti del quartiere e dei saronnesi che si trovano a passare davanti all’edificio civile più antico di Saronno e che non vedevano miglioramenti malgrado le diverse segnalazioni effettuate in Comune e sull’app Municipium.

"Palazzo Visconti è nel cuore di quest’amministrazione che si è già aggiudicata 500mila euro per la sistemazione del cortile – ha spiegato l’assessore Pozzoli – ovviamente per la riqualificazione del palazzo saranno necessari fondi e un progetto ad hoc. Saputo dei problemi, abbiamo fatto un sopralluogo a inizio settimana". L’assessore ha così concluso spiegando che per le finestre "c’è stato un primo intervento di ripristino" e per gli altri danni alle porte del piano terra sono stati avviati i lavori di sistemazione perché serviranno elementi realizzati ad hoc.

Sara Giudici

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?