Cocaina
Cocaina

Caronno Pertusella (Varese), 5 novembre 2018 - I poliziotti del commissariato di Rho-Pero hanno arrestato un 28enne pregiudicato tunisino in possesso di quasi 65 grammi di cocaina. Secondo quanto riferito dalla polizia, l'uomo, regolare in Italia, era monitorato da alcuni giorni perché sospettato di spacciare.

Nella tarda serata di sabato scorso, gli agenti lo hanno individuato a bordo di uno scooter in via Asilo a Rho e dopo averlo visto mentre consegnava una dose a un cliente, hanno cercato di bloccarlo ma il 28enne era fuggito a forte velocità per il centro cittadino imboccando via Madonna e via Matteotti contromano. I poliziotti hanno quindi deciso di aspettarlo sotto la sua abitazione in via Trieste a Caronno Pertusella, dove è infatti arrivato qualche ora dopo. Una volta bloccato, gli agenti del commissariato hanno eseguito una perquisizione del suo appartamento dove era presente la moglie italiana (titolare di un bar) e nel box sono stati rinvenuti 50 grammi di cocaina, una piccola bilancia di precisione e tutto il materiale utile per il confezionamento delle dosi.

L'uomo ha quindi ammesso di essere lo spacciatore visto in via Asilo, dove poco distante i poliziotti hanno recuperto un sacchetto di cellophane contenente 27 dosi di cocaina per un totale di circa 15 grammi, di cui il 28enne si era liberato durante la rocambolesca fuga.