L’intervento dei mezzi di soccorso in via Bainsizza a Caronno Pertusella
L’intervento dei mezzi di soccorso in via Bainsizza a Caronno Pertusella
Ha urtato un’auto in sosta e si è ribaltato con la Citroen su cui viaggiava con un 17enne. È l’incidente di cui è stato protagonista un 18enne domenica sera in via Bainsizza a Caronno Pertusella. L’impatto è stato violento e diversi residenti sono usciti di casa richiamati dal botto. Hanno subito chiamato i soccorsi temendo il peggio per il conducente e il ragazzo che viaggiava accanto a lui, un 17enne. Dopo le...

Ha urtato un’auto in sosta e si è ribaltato con la Citroen su cui viaggiava con un 17enne. È l’incidente di cui è stato protagonista un 18enne domenica sera in via Bainsizza a Caronno Pertusella. L’impatto è stato violento e diversi residenti sono usciti di casa richiamati dal botto. Hanno subito chiamato i soccorsi temendo il peggio per il conducente e il ragazzo che viaggiava accanto a lui, un 17enne. Dopo le chiamate al numero unico delle emergenze sul posto sono arrivati i vigili del fuoco del distaccamento di Saronno che si sono occupati della vettura ribaltata e l’ambulanza della Croce Azzurra di Caronno Pertusella. Le condizioni due ragazzi non hanno destato particolare preoccupazione. Sul posto anche i carabinieri della compagnia di Saronno che si sono occupati di effettuare i rilievi del caso e di rintracciare il proprietario dell’auto in sosta danneggiata nel corso dell’incidente. I due ragazzi se la sono cavata con diverse contusioni. Danni consistenti invece per la vettura ribaltata una Citroen C3.

Solo poche ore prima tra Solaro e la città degli amaretti un grave incidente nell’ultimo tratto della Saronno-Monza. Poco prima delle 18,30 in viale Lombardia si è verificato lo scontro tra una Jeep e una moto Harley Sposter. Diversi automobilisti di passaggio si sono fermati a prestare aiuto ed hanno allertato la macchina dei soccorsi. Sul posto sono arrivate un’ambulanza della Croce Rossa di Saronno e un’automedica.

Il personale si è occupato della 51enne conducente dell’auto e del 40enne motociclista portato in codice rosso all’ospedale di Legnano dall’ambulanza, dopo che i soccorritori ne hanno stabilizzato le condizioni. Sul posto anche una pattuglia dei carabinieri che ha deviare il traffico ed effettuato i rilievi che saranno determinati per ricostruire la dinamica e quindi le responsabilità. Nella zona si era già registrato un drammatico incidente: a poche decine di metri di distanza il primo dicembre 2017 quando lo scontro tra un camion e un’utilitaria era costata la vita a 3 dei 4 occupanti della vettura due sedicenni e un ventenne.

Sara Giudici