Quotidiano Nazionale logo
27 apr 2022

Alla guida di un furgone urta una donna in bici La ciclista è ferita grave

È stata trasportata in codice rosso con l’elisoccorso al Policlinico San Matteo di Pavia, in condizioni gravi, ma non sarebbe in pericolo di vita. La donna, 53enne di Albonese, sempre nel Pavese, era in sella alla sua bicicletta sulla Statale 211 nel tratto verso Mortara, ieri verso le 13, quando un furgoncino guidato da un 63enne di Somma Lombardo, che procedeva nella stessa direzione di marcia, l’avrebbe urtata, facendola cadere a terra.

Questa almeno la prima ricostruzione dell’accaduto, con gli accertamenti dei carabinieri ancora in corso. Le condizioni della donna sono parse inizialmente molto gravi, tanto che dalla centrale operativa Areu sono state inviate auto medica, ambulanza ed elisoccorso, con poi il trasporto in massima urgenza al San Matteo per le cure del caso.

A preoccupare, in particolare, un “trauma cranico commotivo“, che però, in base ai primi riscontri avuti in ospedale, non avrebbe avuto conseguenze così gravi come temuto inizialmente.

S.G.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?