Invia tramite email Condividi Condividi su Instagram Effettua l'accesso col tuo utente QN Il Giorno Tutte le ultime notizie in tempo reale dalla Lombardia il Resto del Carlino Tutte le notizie in tempo reale dall'Emilia Romagna e dalle Marche Il Telegrafo Tutte le news di oggi di Livorno La Nazione Tutte le notizie in tempo reale dalla Toscana e dall'Umbria QuotidianoNet Tutte le ultime notizie nazionali in tempo reale Tweet WhatsApp Canale YouTube
Cronaca Sport Cosa fare

EDIZIONI

Abbonamenti

Leggi il giornale

Network

Quotidiano.net il Resto del Carlino La Nazione Il Giorno Il Telegrafo

Localmente

Codici Sconto

Speciali

Varese, evade dai domiciliari dopo aggressione a ex moglie: arrestato

I carabinieri lo hanno sorpreso più volte fuori di casa

Ultimo aggiornamento il 7 settembre 2018 alle 14:37
I carabinieri al lavoro

Varese, 7 settembre 2018 - Un 48enne agli arresti domiciliari per aver tentato di aggredire la ex moglie è stato nuovamente fermato dai carabinieri a Cislago, in provincia di Varese, per non aver rispettato la misura cautelare. A fine agosto l'uomo aveva tentato di entrare in casa dell'ex moglie, a Cislago, armato di un grosso coltello. I militari erano riusciti a bloccarlo appena in tempo, per questo il 23 agosto scorso era stato colpito da un'ordinanza di custodia cautelare che lo obbligava agli arresti domiciliari.

Due giorni dopo era stato nuovamente sorpreso fuori di casa, arrestato e posto dal pm ai domiciliari. Mercoledì i carabinieri lo hanno nuovamente arrestato mentre passeggiava per le strade del centro di Cislago e portato in carcere. 

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.