Invia tramite email Condividi Condividi su Instagram Effettua l'accesso col tuo utente QN Il Giorno Tutte le ultime notizie in tempo reale dalla Lombardia il Resto del Carlino Tutte le notizie in tempo reale dall'Emilia Romagna e dalle Marche Il Telegrafo Tutte le news di oggi di Livorno La Nazione Tutte le notizie in tempo reale dalla Toscana e dall'Umbria QuotidianoNet Tutte le ultime notizie nazionali in tempo reale Tweet Accedi al tuo account Clicca qui per accedere al tuo account WhatsApp Canale YouTube
Cronaca Sport Cosa fare

EDIZIONI

Abbonamenti

Leggi il giornale

Network

Quotidiano.net il Resto del Carlino La Nazione Il Giorno Il Telegrafo

Localmente

Codici Sconto

Speciali

Origgio, la mostra 'Respiro urbano' a Villa Borletti

Una retrospettiva che indaga visivamente le grandi metropoli occidentali, come Milano e New York

Ultimo aggiornamento il 23 maggio 2018 alle 18:54
Respiro urbano - Tra le linee

Milano, 23 maggio 2018 – Da sabato 26 maggio 2018 apre presso Villa Borletti a Origgio, in provincia di Varese, la mostra personale della pittrice Maria Enrica Ciceri dal titolo “Respiro urbano”. Una retrospettiva che indaga visivamente le grandi metropoli occidentali, come Milano e New York.

La pittrice, che vive e opera a Uboldo, in provincia di Varese, ha affrontato diverse tecniche artistiche e negli anni ha anche partecipato a diverse mostre collettive in gallerie e musei italiani e stranieri. "Respiro Urbano" è la mostra personale che prende vita dalla concezione di città e metropoli in continuo movimento dell'artista di Uboldo.

Tra i soggetti più amati ci sono i tram, simbolo del capoluogo lombardo al pari del duomo e del panettone. Quando ancora oggi alcuni di loro attraversano la città, sembra di fare un vero e proprio tuffo nel passato della città meneghina.

La mostra "Respiro Urbano" dedicato all'artista Maria Enrica Ciceri sarà visitabile da sabato 26 maggio (vernissage alle ore 18) e fino al 3 giugno presso Villa Borletti a Origgio, in provincia di Varese, con i seguenti orari di apertura: il sabato e la domenica dalle ore 9.30 alle ore 12 e dalle ore 16 alle ore 19.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.