La Polizia ferroviaria (foto di archivio)
La Polizia ferroviaria (foto di archivio)

Milano, 8 marzo - Un uomo di probabili origini nordafricane è morto nella notte, travolto e ucciso da un treno in transito alla stazione di San Zenone al Lambro. Dalle prime ricostruzioni pare che la vittima, non ancora identificata anche a causa dell'assenza di documenti, stesse attraversando a piedi i binari, quando è sopraggiunto il convoglio. Le indagini sull'accaduto sono affidate alla Polfer. Il 10 febbraio un incidente analogo si e' verificato alla stazione di Melegnano con la morte di una 28enne del Camerun, a sua volta investita mentre attraversava i binari.