I Loop Division e Danko hanno inciso la canzone degli studenti del Beltrami
I Loop Division e Danko hanno inciso la canzone degli studenti del Beltrami

Rozzano (Milano), 7 dicembre 2019 - Dal banco al palco per dar voce alla periferia con la canzone trap scritta dagli alunni della scuola media. I bambini diventano autori di un brano che dà voce ai desideri e alle speranze dei giovanissimi che vivono in periferia. L’anteprima della canzone lunedì 9 al teatro Fellini di Rozzano con i Loop Division e Danko. Un testo che racconta i sogni di chi vive in periferia e che contiene le speranze di riscatto di bambini che hanno tra gli 11 e i 13 anni. Così i giovanissimi alunni del’I.C. Beltrami di Rozzano sono diventati autori e compositori, dando vita a un progetto unico nel suo genere.

I loro insegnanti di musica li hanno seguiti nel percorso di creazione del testo. Un gruppo di artisti trap, ex alunni della medesima scuola, hanno musicato quelle parole dando vita a una vera e propria canzone, che sarà incisa e distribuita sui digital store Spotify e Apple Music. Un percorso educativo chiamato «Dal pentagramma al web» che è piaciuta al ministero dei Beni e delle Attività culturali che, attraverso il progetto «Per chi crea» bandito dalla Siae, l’ha premiata finanziandola con 25mila euro. Lunedì la canzone trap, scritta e composta dagli alunni, verrà svelata in anteprima e cantata di fronte al pubblico al teatro Fellini di Rozzano. L’appuntamento sarà dalle 18 alle 19.30 e sarà ad ingresso libero.

La presentazione del brano sarà preceduta dal concerto dell’orchestra della scuola. A seguire il gruppo dei Loop Division, composto dagli artisti Yay Hard, Citi, Mono e Victoria Williams, insieme a Danko, trasformeranno in realtà il sogno dei bambini. Nel corso dell’anno scolastico gli alunni e i docenti hanno lavorato fianco a fianco alla creazione dei testi della canzone. Il tema scelto per il brano è stato «Il futuro che vorrei».

Ogni classe ha prodotto un testo dando spazio ai desideri, ai sogni e alla sensibilità di tutti gli alunni. Ne sono uscite vere e proprie poesie moderne dalle quali emergono con forza il desiderio di affrancarsi dall’orizzonte soffocante delle periferie, la voglia di affermarsi in un mondo sempre più competitivo e la necessità di proteggere l’ambiente. Dalle parole alla musica: la nascita della canzone trap. La scelta del testo è avvenuta con un concorso interno tra le classi. Il compito di selezionarlo è stato affidato al gruppo trap dei Loop Division, che si è proposto anche di musicarlo e, una volta trasformato in canzone, di cantarla sul palco. I giovani artisti hanno accettato con entusiasmo di entrare a far parte del progetto, visto che due di loro, il 30enne Citi e il 25enne Mono, erano stati alunni proprio dell’Istituto Beltrami. Del gruppo fanno parte anche Victoria Williams, 22 anni e Yay Hard cantante e produttore 30enne con alle spalle la partecipazione a Sanremo Giovani nel 2009.