Il sindaco Antonio Nucera

Opera (Milano), 28 agosto 2018 -  La chiusura della passerella pedonale, l’unico collegamento che permette ai residenti di Noverasco di raggiungere la fermata degli autobus e la città di Opera, incomincia a creare non pochi disagi. Soprattutto in materia di sicurezza.

Sono diverse le segnalazioni di persone che, contravvenendo al codice della strada, attraversano la trafficata ex Statale 412, meglio nota come Valtidone. Scavalcando i new jersey che delimitano l’ex Statale la attraversano rischiando di essere investiti dalle auto in corsa. O, peggio, incuranti dei divieti, rimuovonole transenne usate per bloccare l’accesso al ponte e lo attraversano. "Questo avviene oggi che molti cittadini sono ancora in vacanza e non sono riprese a pieno ritmo tutte le attività - spiega il consigliere comunale Pino Pozzoli - figuriamoci cosa accadrà quando inizieranno le scuole e a Noverasco giungeranno centinaia e centinaia di studenti che frequentano l’istituto superiore Calvino. Credo che non ci sia da perdere tempo e che tutte le forze politiche facciano la loro parte per sollecitare un’accelerazione dei tempi delle verifiche e dell’eventuale intervento da effettuare. Bisogna trovare una soluzione in tempi brevi, prima che sia troppo tardi e che si verifichi qualche tragedia. Credo che l’Amministrazione debba convocare un consiglio straordinario con il ponte all’ordine del giorno per dare la forza al comune di Opera di far intervenire Città metropolitana nel più breve tempo possibile. Ovviamente l’Amministrazione al di là dei proclami deve agire». Intanto, per evitare incidenti e abusi, verranno rafforzate le protezioni che vietano l’accesso allo scavalco che, dopo i cedimento di alcuni calcinacci del 22 agosto, è stato chiusa per motivi di sicurezza.

Ora, prima di qualsiasi intervento, Città metropolitana deve rimuovere i pannelli in lamiera e verificare la staticità dell’attraversamento. Ma non si ha certezza sui tempi. "Ho già contattato Atm per vedere di collegare al meglio la frazione», ha detto il sindaco Antonino Nucera. «Se i tempi saranno lunghi scriverò alla Prefettura e sono disposto a creare un attraversamento pedonale semaforizzato temporaneo o, con un’ordinanza, per questioni di sicurezza, bloccherò il passaggio delle auto sotto la passerella anche a costo di mandare in tilt il traffico pendolare. La Frazione di Noverasco non può essere così isolata».