Simone Dalcerri con il sindaco Antonino Nucera e il padre Lino
Simone Dalcerri con il sindaco Antonino Nucera e il padre Lino

Opera (Milano), 27 febbraio 2020 - Una passione che si tramanda da generazioni. Questo l’ingrediente principale del successo che, da anni, accompagna una delle attività storiche del territorio, "Cicli Dalcerri". Il sindaco Antonino Nucera ha voluto premiarla consegnandole il riconoscimenti di "Attività Storica". Angelo, Mario, Lino e oggi Fabrizio sono i nomi che hanno permesso ad una piccola bottega di affermarsi sul territorio grazie alla qualità delle loro "creazioni": biciclette che hanno varcato i confini cittadini raggiungendo l’oltreoceano. "Una nostra bicicletta – racconta Lino Dalcerri, classe 1940. - è stata esposta ad un museo di Atlanta. Come sia finita li non lo sappiamo neanche noi, ma questa cosa ci fa molto onore".

Nella loro prima bottega, al Crocione, le biciclette venivano assemblate pezzo dopo pezzo prima di essere collaudate e messe su strada con il loro marchio Dalcerri. Allora il "velocipede" era il mezzo di trasporto più diffuso, e l’officina di via San Francesco era un punto di riferimento per tutti, anche per gli sportivi che correvano nella squadra Dalcerri. Oggi è ancora così ma, in via Cavour, vicino alla vendita di biciclette è stata affiancata la distribuzione di carburante.

«Guardando le loro biciclette e ascoltando i loro racconti – spiega il sindaco - si percepisce la passione di chi ama il lavoro che ha svolto per una vita intera e la determinazione di chi si è affermato con le proprie forze. Grazie al carattere e alla volontà di persone come la famiglia Dalcerri la nostra città è cresciuta, adeguandosi alla società moderna, pur mantenendo vive tradizioni e valori simbolo del nostro passato".