Carabinieri

Pieve Emanuele (Milano), 17 maggio 2018 - Minava la tranquillità di commercianti e clienti: in manette un 40enne di Pieve che da tempo rendeva impossibile la vita sia al centro commerciale di piazza Puccini che nei pressi di altre attività commerciali della città. Dopo varie denunce e segnalazioni dei commercianti, i carabinieri della stazione di Pieve hanno iniziato ad effettuare dei controlli mirati, tenendo sotto controllo alcuni soggetti già noti. In questo modo hanno potuto documentare che il quarantenne, con continue minacce, riusciva ad ottenere piccole somme di denaro e bevande alcoliche dai commercianti. I carabinieri lo hanno arrestato ieri pomeriggio ed è stato portato nel carcere milanese di San Vittore.