I carabinieri al lavoro

Melegnano (Milano),  30 gennaio 2017 - Proseguono i controlli antidroga, in manette il tesoriere dei pusher. E’ stato sorpreso con 47mila euro il marocchino di 31 anni che l’altra sera è finito nella rete dell’Arma. L’uomo, trovato anche in possesso di 700 grammi di hascisc e 10 di cocaina, custodiva nel proprio garage numerose mazzette di contanti, poiché faceva da cassiere a una serie di spacciatori, con base nel Sud Milano.

Per custodire il denaro il giovane aveva ricavato, nel box, un vano nascosto da un vecchio frigorifero. Uno stratagemma che non è servito ad ingannare i carabinieri.