Polizia locale
Polizia locale

Melegnano (Milano), 13 aprile 2018 - Oltre al danno, la beffa. A Melegnano una donna di 72 anni, che due mesi fa è stata investita da un’auto mentre camminava in un parcheggio, ha ricevuto una multa di 17 euro, da parte della polizia locale, proprio per quell’episodio. «Avrebbe dovuto stare sul marciapiede», è questa la contestazione che le viene mossa. Sbrigate alcune commissioni, la signora stava raggiungendo a piedi la propria auto, posteggiata in piazza Matteotti, quando è stata urtata da un veicolo in fase di manovra.

Nell’impatto ha riportato la frattura di tibia e perone; una situazione, della quale porta ancora le conseguenze. Secondo la donnaa, il percorso da lei seguito per raggiungere la macchina comportava per forza l’attraversamento della piazza, mentre secondo i ghisa locali il fatto che la signora non camminasse sul marciapiede rappresenterebbe un’infrazione rispetto a quanto previsto dal codice della strada. Una querelle che non sembra destinata a dirimersi facilmente, visto che la multata ha intenzione d’impugnare la sanzione e fare ricorso. Probabilmente la 72enne cercherà di far valere le proprie ragioni non tanto per l’importo economico del verbale, che in sé comporta una spesa irrisoria, ma per una questione di principio.