Fan a un concerto dei Matrioska
Fan a un concerto dei Matrioska

Milano, 12 settembre 2019 – C’è la musica live, con concerti e dj set, ci sono gli incontri per parlare e confrontarsi su temi importanti, come la disabilità, l’inclusione e la parità di genere. Ci sono i workshop e i tornei sportivi integrati per minori e adulti con disabilità. Mancherebbe del buon cibo, e invece c’è anche quello: l’Associazione Nazionale tartufai Italiani propone un menu con prodotti tipici della tradizione italiana arricchiti da pregiati tartufi (a prezzo popolare: antipasti vari, primo e secondo a 15 euro). La seconda edizione dello “Sblender, Fest!” sarà ricca e promette grandi cose la sinergia di associazioni che hanno organizzato la grande festa: La Fabbrica, che spegne 15 candeline di attività, Spazio Mem, Svolta, NoReason e Cascina Biblioteca. La manifestazione prenderà il via venerdì 13 settembre e durerà fino a domenica sera con il grande concerto di chiusura dell’evento. La location è suggestiva: Cascina San Gregorio Vecchio in viale Turchia, 44, al parco Lambro. “Durante le tre giornate sarà presentato un ricco programma di iniziative spaziando da concerti, dibattiti su tematiche sociali e di inclusione per cittadini con disabilità, workshop, attività sportive, espositori e associazioni del territorio che promuoveranno le proprie attività in un contesto di incontro, confronto e festa”, promettono gli organizzatori della manifestazione a ingresso libero e gratuito, patrocinata dal Comune di Milano-Settore Municipio 3. Spazio anche alla solidarietà: il ricavato dell’iniziativa sarà devoluto per progetti dedicati a minori e adulti con disabilità fisiche o intellettive. La festa inizia alle ore 16 con l’aperitivo sociale e un’esibizione musicale che si inserisce in un progetto di inclusione per persone con disabilità, per comprendere come la musica possa “abbattere le barriere fisiche e mentali”, aggiungono gli organizzatori. Per informazioni: 3202782951 oppure info@lafabbrica.mi.it.

Milano, 12 settembre 2019 – C’è la musica live, con concerti e dj set, ci sono gli incontri per parlare e confrontarsi su temi importanti, come la disabilità, l’inclusione e la parità di genere. Ci sono i workshop e i tornei sportivi integrati per minori e adulti con disabilità. Mancherebbe del buon cibo, e invece c’è anche quello: l’Associazione Nazionale tartufai Italiani propone un menu con prodotti tipici della tradizione italiana arricchiti da pregiati tartufi (a prezzo popolare: antipasti vari, primo e secondo a 15 euro).

La seconda edizione dello “Sblender, Fest!” sarà ricca e promette grandi cose la sinergia di associazioni che hanno organizzato la grande festa: La Fabbrica, che spegne 15 candeline di attività, Spazio Mem, Svolta, NoReason e Cascina Biblioteca. La manifestazione prenderà il via venerdì 13 settembre e durerà fino a domenica sera con il grande concerto di chiusura dell’evento. A suonare saranno venerdì Uochi Toki, sabato Matrioska, domenica  Riviera.

La location è suggestiva: Cascina San Gregorio Vecchio in viale Turchia, 44, al parco Lambro. “Durante le tre giornate sarà presentato un ricco programma di iniziative spaziando da concerti, dibattiti su tematiche sociali e di inclusione per cittadini con disabilità, workshop, attività sportive, espositori e associazioni del territorio che promuoveranno le proprie attività in un contesto di incontro, confronto e festa”, promettono gli organizzatori della manifestazione a ingresso libero e gratuito, patrocinata dal Comune di Milano-Settore Municipio 3.

Spazio anche alla solidarietà: il ricavato dell’iniziativa sarà devoluto per progetti dedicati a minori e adulti con disabilità fisiche o intellettive. La festa inizia alle ore 16 con l’aperitivo sociale e un’esibizione musicale che si inserisce in un progetto di inclusione per persone con disabilità, per comprendere come la musica possa “abbattere le barriere fisiche e mentali”, aggiungono gli organizzatori. Per informazioni: 3202782951 oppure info@lafabbrica.mi.it.