Milano, Il Milan pesca il Manchester United negli ottavi di finale di Europa League. Dice male ai rossoneri il sorteggio di Nyon che riserva alla squadra di Pioli l'avversaria più forte che poteva capitare, il Manchester United semifinalista 2020 e oggi secondo in Premier. La squadra di Solskjaer si è qualificata rifilando un netto 4-0 agli spagnoli del Real Sociedad. Non molto meglio è andata alla Roma che comunque se la vedrà con un avversario tosto come lo Shakhtar che ha costretto l’Inter a restare fuori dalle coppe. Le partite di andata degli ottavi di finale di Europa League si giocheranno giovedi 11 marzo, le gare di ritorno una settimana dopo.