Quotidiano Nazionale logo
8 gen 2022

Covid Serie A: capienza ridotta negli stadi per due giornate. Solo 5.000 spettatori

La decisione durante l'assemblea di Lega

Spettatori a San Siro per Milan-Roma
Spettatori a San Siro per Milan-Roma

Quarta ondata Covid: gli stadi non chiudono, ma quasi. L'Assemblea della Lega calcio, convocata d'urgenza oggi, secondo quanto rende noto l'agenzia AGI, ha deciso che per le giornate del 16 e del 23 gennaio, solo 5.000 persone potranno assistere alle partite dei due turni di serie A in programma.

All'assemblea di Lega hanno partecipato i rappresentanti di tutti e venti i club di serie A. La riunione, coordinata dal presidente Paolo Dal Pino, si è tenuta in videoconferenza. Era stata convocata in mattinata, dopo le telefonata di ieri fra il premier Mario Draghi e dal presidente di Federcalcio Gabriele Gravina, in cui - a quanto pare - il presidente del consiglio aveva ventilato la possibilità di un ritorno alle porte chiuse. Fra i match che verranno disputati con queste limitazioni ci sono Atalanta-Inter (domenica 16 gennaio alle 20.45) e Milan-Juventus (domenica 23 gennaio alle 20.45). Saranno chiusi anche i settori ospiti.

La ventunesima giornata in programma domani, domenica 9 gennaio, e la finale di Supercoppa di mercoledì 12 fra Inter e Juventus a San Siro avranno ancora il 50% del pubblico. 

Notizia in aggiornamento

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?