Quotidiano Nazionale logo
23 dic 2021

Covid, boom di calciatori contagiati: la Serie B blocca il campionato. Rinviati due turni

La decisione della Lega. Saltano le partite in programma il 26 e 29 dicembre: le gare saranno recuperate nel 2022

Amichevole Precampionato Serie A TIM 2014/2015
Pinzolo (TN) - 20.07.2014
Inter-Prato
Nella Foto:Pallone
/Ph.Vitez-Ag. Aldo Liverani
La Serie B si ferma

Milano, 23 dicembre 2021 - Di fronte alla nuova esplosione di casi Covid, la Lega di Serie B ha deciso di sospendere il campionato. I prossimi due turni, gli ultimi del 2021, previsti il giorno di Santo Stefano e il 29 dicembre vengono rinviati al nuovo anno. Dopo questa decisione, si tornerà in campo il 13 gennaio per giocare i due recuperi dell'ultimo turno: Benevento-Monza e Lecce-Vicenza. Il 15 gennaio si disputerà la 19esima giornata (originariamente prevista per il 26 dicembre), il 22 gennaio invece si recupererà il 20esimo turno (inizialmente pianificato per il 29 dicembre). Il campionato si concluderà sempre il 6 maggio e verranno successivamente aggiunti e comunicati due ulteriori turni infrasettimanali

Sono diverse le squadre alle prese con un numero elevato di atleti positivi. Si tratta di Ascoli, Pordenone, Monza, Lecce, Pisa, Como, Vicenza e Spal. Proprio a Ferrara si registra la situazione più preoccupante per un focolaio con almeno una ventina di contagiati. Il presidente Tacopina prima ancora delle decisioni della Lega aveva deciso di fermare la squadra sospendendo la vendita dei biglietti del doppio turno casalingo del 26 e del 29 dicembre contro Benevento e Pisa. La stessa cosa è accaduta al Monza, che dopo essere stato fermato dall'Ats Brianza per la partita contro il Benevento, non potrà scendere in campo neppure contro Perugia e Reggina.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?