Quotidiano Nazionale logo
15 dic 2021

Variante Omicron, Coppa d'Africa a rischio. Per i Club potrebbe essere una buona notizia

Le preoccupazioni sanitarie si sommano alle pressioni delle squadre di club europee

enea pugliesi
Sport

La variante Omicron non spaventa solamente i governi di mezzo mondo. La sua rapida diffusione fa tremare un po' tutti i settori economici e lo sport. In particolare sarebbe in discussione la Coppa d'Africa, La campagna vaccinale, per questioni economiche e sociali, in Africa procede a rilento.

Dove si dovrebbe svolgere la Coppa d'Africa 

A causa della diffusione della variante Omicron e del peggioramento della pandemia di Covid nel mondo rischia di saltare la Coppa d'Africa, in programma in Camerun dal 9 gennaio al 6 febbraio 2022.

Le indiscrezioni

A riportare questa indiscrezione è il sito d'informazione francese RMC Sport, secondo cui la federcalcio africana sarebbe vicina ad annunciare la cancellazione della competizione.

A pesare sarebbero anche le pressioni di molti club, soprattutto inglesi, che non vorrebbero concedere i propri giocatori in una situazione del genere. Oltre a non essere a disposizione per alcune settimane, i calciatori della Premier League dovrebbero infatti rispettare un periodo di quarantena al rientro in Gran Bretagna. 

La Coppa d'Africa era inizialmente in programma tra l'11 giugno e il 9 luglio 2021, ma era stata anticipata tra il 9 gennaio e il 6 febbraio. In seguito era arrivato lo spostamento all'anno successivo a causa del Covid, ora il rischio è la cancellazione definitiva.

Le parole di Eto'o

Una situazione complicata per il neo presidente della federazione del Camerun Samuel Eto'o, che ancora ieri si era detto fiducioso del successo della manifestazione. La leggenda del calcio africano e neoeletto presidente della Federcalcio del Camerun (Fecafoot) Samuel Eto'o ha dichiarato di essere risoluto a garantire alla Coppa delle Nazioni Africane (Afcon) un "clamoroso" successo.

Il paese dell'Africa centrale ospiterà l'Afcon il mese prossimo. Lo ha detto Eto'o incontrando, per la prima volta, lo staff della federazione presso la sede della Fecafoot nella capitale, Yaoundé. "Ci stiamo preparando per la Coppa d'Africa e dobbiamo fare tutto, dico tutto per assicurarne il successo e affinché i nostri fratelli (visitatori) non affrontino sfide", ha detto Eto'o allo staff davanti. "Una squadra di calcio deve essere al servizio degli altri. Ognuno di voi ha il suo posto che è importante per il risultato finale. Noi non giochiamo ma siamo al servizio di chi gioca. Ognuno di noi deve dare il massimo", ha detto Eto'o, spiegando di essersi impegnato a lavorare con le autorità del paese e altre parti interessate del calcio per rinnovare il gioco nel paese e organizzare un Afcon senza intoppi. Eto'o è stato eletto sabato presidente della Fecafoot per gestire gli affari dell'organo di governo del calcio per un periodo di quattro anni. Il più grande torneo di calcio biennale africano, l'Afcon, si svolgerà in Camerun dal 9 gennaio al 6 febbraio del prossimo anno.

I giocatori dei club italiani impegnati in coppa d'Africa 

Secono il sito gool.com l'elenco dei giocatori che militano nei club italiani contempla diversi calcioatori e le suadre più penalizzate (perderebbero gli atleti per almeno un paio di settimane, molto di più nel caso le squadre in cui militano dovessero arrivare alle fasi finali).

  • BOLOGNA - Barrow (Gambia)
  • FIORENTINA - Amrabat (Marocco), Duncan (Ghana)
  • GENOA - Ekuban (Ghana), Fares (Algeria)
  • LAZIO - Akpa Akpro (Costa d'Avorio)
  • MILAN - Benncer (Algeria), Kessié (Costa d'Avorio), Ballo Touré (Senegal)
  • NAPOLI - Koulibaly (Senegal), Zambo Anguissa (Camerun), Ounas (Algeria)
  • ROMA - Diawara (Guinea)
  • SALERNITANA - L. Coulibaly (Mali), Kechrida (Tunisia)
  • SAMPDORIA - O. Colley (Gambia)
  • SASSUOLO - Boga (Costa d'Avorio), Traoré (Costa d'Avorio), Obiang (Guinea Equatoriale)
  • SPEZIA - Gyasi (Ghana), E. Colley (Gambia)
  • TORINO - Aina (Nigeria), Singo (Costa d'Avorio)
  • VERONA - Hongla (Camerun), Tameze (Camerun)
  • VENEZIA - Ebuehi (Nigeria)

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?