Alex Wilson
Alex Wilson

Clamoroso a Marietta. Alex Wilson, velocista giamaicano naturalizzato svizzero, ha stabilito il record europeo dei 100 metri correndo la distanza in 9"84. Il risultato, ottenuto ieri in un anonimo meeting nella città della Georgia, è stato registrato questa mattina - ma non ancora omologato - dalla federazione europea d'atletica leggera. Il precedente primato di 9"86 apparteneva al portoghese Francis Obikwelu e al francese Jimmy Vicault.

Il tempo ha del clamoroso perché Wilson - atleta non di primo pelo, compirà 31 anni il prossimo settembre - prima d'ora non era mai sceso sotto il muro dei 10". A dirla tutta non lo aveva neanche avvicinato, vantando un modesto personale di 10"08. Ieri, complice anche un vento di 1.9 metri al secondo (vicino al massimo consentito per l'omologazione del tempo nelle classifiche ufficiali, che è 2 metri al secondo), il velocista elvetico ha corso la gara della vita. Il suo 9"84 soffia tra l'altro la miglior prestazione europea dell'anno all'azzurro Marcell Jacobs, che lo scorso 13 maggio a Savona aveva corso in 9"95, stabilendo il primato italiano a spese di Filippo Tortu. Ieri Wilson ha poi concesso un secondo exploit poco dopo sui 200 metri, corsi in 19"89, tempo che vale il primato nazionale svizzero.