Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
19 mag 2022

Trento: Vasco Rossi inaugura il tour. Invasione del popolo del Komandante. Le altre date

Spettacolo per 120mila persone alla nuova Trentino music arena

19 mag 2022
d.r.
Spettacoli

Il ritorno di Vasco. A tre anni dall'ultimo tour, e con in mezzo lo stop imposto ai live dal Covid, il rocker più amato d'Italia è pronto a ripartire con il suo giro dello Stivale. Prima tappa è Trento: appuntamento domani, venerdì 20 maggio, per i fan alla Trentino Music Arena, struttura per concerti nuova di zecca, che accoglierà 120mila fan. 

Come si prepara la città

Il live del cantante di Zocca sarà un grande evento per Trento, ma anche un test per il sistema dell'accoglienza e dell'ordine pubblico. Migliaia di appassionati, infatti, hanno riempito le camere dei bed&breakfast e degli alberghi della città - che sta ospitando anche il Festival dell'Economia - e dei paesi vicini. Si moltiplicano i cartelli informativi, le forze dell'ordine fanno sentire la loro presenza discreta, protezione civile e volontari sono già impegnati nell'assistenza al popolo del Komandante. Alcune strade sono state chiuse. E si teme un po' per l'impatto del traffico. Tant'è. Ci si consola pensando all'indotto per strutture ricettive e per il territorio nel suo complesso. 

Il questore Alberto Francini, per una maggiore sicurezza oggi e domani in relazione all’evento, ha dettato alcune regole semplici da seguire per i fan: stop alle bottiglie di vetro, attenzione ai propri beni e occhio ai borseggiatori, mantenere la calma e non avere fretta, anche nei momenti immediatamente successivi al concerto, per l'uscita dall'arena e per il rientro a casa o in hotel. 

Lo scenario a Trento

Vasco Rossi, in pratica, si prende la "responsabilità" di inaugurare la stagione dei grandi concerti. Un compito che farebbe tremare i polsi a molti, soprattutto in questo momento di grandissima attesa per la ripresa dei live. Undici date, tutte sold out per oltre 660mila spettatori. Quindicimila fra loro, gli iscritti al fan club, già stasera, giovedì 19 aprile, saranno sotto al palco, condividendo ricordi e cantando in coro le hit del loro idolo. Un piccolo antipasto di quello che accadrà domani. La quiete prima della tempesta (di decibel).

Intorno all'Arena, un enorme campo verde tra filari di mele e campi coltivati (che si attraversano per arrivare nel retropalco), la gente sciama placida. Hanno parcheggiato i camper (una distesa quasi a perdita d'occhio di mezzi attrezzati) poco lontano, oppure arrivano come possono ai varchi di accesso più vicini. Le strade che portano all'agognato evento sono già un brulicare di macchine e lamiere ferme o a passo d'uomo.

Le altre date

Queste le altre date del tour: 24 Maggio il Blasco sarà a Milano, all'ippodromo, seguiranno il 28 maggio Imola all'Autodromo Internazionale Enzo e Dino Ferrari, il 3 giugno Firenze la Visarno Arena, il 7 giugno Napoli lo stadio Diego Armando Maradona, l'11 e il 12 giugno Roma al Circo Massimo, il 17 giguno Messina allo stadio San Filippo, il 22 giugno Bari allo stadio San Nicola, il 26 giugno Ancona lo stadio Del Conero, il 30 giugno Torino lo stadio Olimpico. 

Il palco dello spettacolo

Idealmente Vasco sta già attendendo i suoi aficionados su un palco alto come un palazzo di 9 piani, largo 90 metri e profondo 26. Una macchina imponente con una potenza audio da 750mila watt. Non resta che spingere sul tasto On per dare il via alla festa attesa tre anni. Lo show durerà due ore e mezza, per un totale di 28 canzoni.

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?