Achille Lauro a Sanremo 2021
Achille Lauro a Sanremo 2021

Sanremo -  La classifica generale stilata secondo i voti della giuria demoscopica del Festival di Sanremo 2021 recita così: Ermal Meta, Annalisa, Irama, Malika Ayane, Noemi, Fasma, Francesca Michielin-Fedez, Lo Stato sociale, Willie Peyote, Francesco Renga, Arisa, Gaia, Fulminacci, La rappresentante di lista, Maneskin, Max Gazzè, Colapesce-Dimartino, Coma_Cose, Estraliscio con Davide Toffolo, Madame, Giò Evan, Orietta Berti, Random, Bugo, Ghemon, Aiello. Questa invece la classifica parziale della seconda serata: Ermal Meta, Irama, Malika Ayane, Lo Stato sociale, Willie Peyote, Gaia, Fulminacci, La rappresentante di lista, Extraliscio con Davide Toffolo, Giò Evan, Orietta Berti,Random, Bugo. Ecco le nostre pagelle.

La classifica 

Si iniziano a delineare quelli che potrebbero essere i primi risultati del Festival di Sanremo 2021. Le classifiche attuali non sono certo definitive, ma non è un caso che delle prime dieci posizioni la maggior parte sia occupata da cantanti "classici", ovvero non da "fenomeni del web". Da sottolineare come la presenza solo in video di Irama non abbia minimamente penalizzato il cantante, che si è piazzato comunque nelle prime posizioni.

La serata

La seconda serata ha visto alla conduzione la "coppia di ferro" formata da Amadeus e Fiorello. Insieme a loro un'altra co-conduttrice esplosiva dopo Matilda De Angelis: Elodie. Che durante la serata prova a "fare la Jennifer Lopez" anche con ottimi risultati. Gli ospiti sono più numerosi rispetto a quelli della prima serata: Marcella Bella, Gigliola Cinquetti, Fausto Leali, Alex Schwazer, Cristiana Girelli, Il Volo, Nello Salza, Andrea Morricone, Gigi D'Alessio. Da sottolineare la presenza di Laura Pausini, mai ingombrante, ma che durante i pochi minuti in cui è stata sul palco del Teatro Ariston ha illuminato tutto. 

L'ospite fisso

Achille Lauro ha stupito meno questa sera: il suo quadro realizzato con Francesca Barra e Claudio Santamaria non è stato altro che la riproposizione del video di "Bam bam twist", ma la performance artistica è stata come al solito notevole.

Il commento

Seconda serata con un maggior numero di ospiti rispetto alla prima, anche perché non c'è stata la "tassa Ibrahimovic" da pagare. Il calciatore è intervenuto soltanto in video e per pochi minuti. Peraltro senza incidere sull'andamento della serata. L'allegria non è mancata, così come non sono mancati neanche momenti di riflessione importanti. Ecco, magari sarebbe stato meglio evitare di sistemarli ben oltre la mezzanotte. Il livello delle canzoni in gara non è di quelli eccelsi, va sottolineato. Particolari delusioni arrivano soprattutto dai "fenomeni dei social", molti dei quali dimostrano di non possedere ancora la maturità per uscire dal mondo del web e tuffarsi in quello reale.